Assorisparmiatori

You are here: Home arrow Focus arrow La procedura di rinegoziazione del mutuo
La procedura di rinegoziazione del mutuo
L'ABI ha approvato una procedura per la rinegoziazione del mutuo che, se applicata dalle banche,  consentirà notevoli semplificazioni.

Per modificare alcune delle condizioni del precedente mutuo (riduzione del tasso di interesse, modifica del tasso con il passaggio da un tasso variabile a fisso o viceversa, prolungamento della durata) sarà sufficiente un unico documento sottoscritto dalla banca, per il quale non è necessario l'intervento del notaio, contenente le nuove condizioni concordate.

I tempi previsti per la comunicazione dell'esito da parte della banca sono fissati in 10 giorni lavorativi.

La procedura si sviluppa in quattro fasi:

1) L'avvio della procedura di rinegoziazione con la richiesta del cliente.

2) L'analisi della banca della fattibilità dell'operazione.

3) La risposta della banca alla richiesta di rinegoziazione.

4) L'atto di rinegoziazione.
 
< Prec.   Pros. >

Contatti

E-mail:
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo





SEGUICI SU FACEBOOK 

 

 

Diffidate dalle imitazioni

Assorisparmiatori,
l’unica associazione dei risparmiatori che nel 2003 ha organizzato cause collettive per gli obbligazionisti Cirio;