Assorisparmiatori

You are here: Home
Obbligazioni Cirio, altro centro per Assorisparmiatori.

 

Roma, 10 marzo 2011 - A quasi dieci anni dal fallimento del Gruppo Cirio continuano le azioni legali promosse dai risparmiatori nei confronti delle Banche Italiane che hanno venduto loro le Obbligazioni Cirio e continuano i successi di Assorisparmiatori...

Come si evince dalla recente sentenza del Tribunale Civile di Catania n. rep. 200/2011 e pubblicata il 12.12.2010, il giudice di primo grado riconosce la fondatezza della domanda proposta dal risparmiatore, attribuendo alla Banca convenuta la mancata osservanza delle principali norme che dettano le “fondamentali regole di comportamento a cui debbono attenersi gli intermediari finanziari”, ovvero, degli obblighi di diligenza, correttezza e trasparenza previsti dall’art 21 del T.U.I.F.”, dell’obbligo di “adeguatamente informare sulla natura, sui rischi e sulle implicazioni della specifica operazione” art. 28, comma 2, e ancora, dell’ art. 29, stesso regolamento, che impone all’intermediario di “astenersi dall’effettuare con o per conto degli investitori operazioni non adeguate per tipologia, oggetto, o dimensione”, condannando la Banca alla restituzione della somma investita oltre la rivalutazione monetaria. Altro successo per Assorisparmiatori che nel 2003, fu la prima a depositare presso il Tribunale di Roma una richiesta di risarcimento danni nei confronti di Cirio Finanziaria. Da allora molto tempo è trascorso, complice la durata dei procedimenti civili, ma allo stesso tempo è stata battuta molta strada, spesso in salita, spesso spezzando, qua e la, una lancia a favore dei più deboli.

(S.Vent.)

 

Condividi
 
< Prec.   Pros. >

Contatti

E-mail:
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo





SEGUICI SU FACEBOOK 

 

 

Diffidate dalle imitazioni

Assorisparmiatori,
l’unica associazione dei risparmiatori che nel 2003 ha organizzato cause collettive per gli obbligazionisti Cirio;