Assorisparmiatori

You are here: Home
Lehman Brothers
152445519_10b1eeeb51_o__news_thumb1.jpg Roma, 2 febbraio 2009 – Il 29 gennaio scorso si è tenuta davanti la Corte Federale di New York l’adunanza dei creditori della Lehman Brothers Holding.
Si sono presentati all’appello circa 300 creditori provenienti da tutto il mondo.
Le operazioni di verifica dei crediti non si sono concluse e l’udienza è stata rinviata al prossimo 8 luglio.
Intanto i risparmiatori italiani aspettano segnali da parte delle banche,  le quali ad un primo momento si erano rese disponibile a rappresentare i propri clienti in quel consesso.
Dalle prime stime, tuttavia, emergerebbe la significativa sproporzione tra l’attivo patrimoniale quantificato in 85 miliardi di dollari, di cui però 22,5 miliardi di dollari di pegni, ed il passivo stimato al 14 settembre 2008, al momento della Petizione per l’ammissione al Charter 11, di 613 miliardi di dollari.
 
< Prec.   Pros. >

Contatti

E-mail:
Indirizzo e-mail protetto dal bots spam , deve abilitare Javascript per vederlo





SEGUICI SU FACEBOOK 

 

 

Diffidate dalle imitazioni

Assorisparmiatori,
l’unica associazione dei risparmiatori che nel 2003 ha organizzato cause collettive per gli obbligazionisti Cirio;